X


DIRECT MARKETING: come trasformare il database clienti in un tesoro

Il Database è un tesoro nascosto da riscoprire e mettere a frutto con il direct marketing, la comunicazione diretta. Tutte le aziende, tutte le attività, tutti i professionisti hanno un tesoro nascosto: il database. Solo che molto spesso lo sottovalutano, perché hanno poche informazioni su come alimentarlo, come trasformarlo in un bene concreto, che generi profitto. Eppure quasi tutte le aziende hanno CRM potenti che potrebbero profilare i clienti, organizzare la comunicazione in base ai cluster, automatizzare gran parte delle attività. 

Per questo sosteniamo che il database, cioè l’elenco dei clienti, degli interessati, di coloro che sono venuti in contatto con l’azienda, è un tesoro: una volta trovata la mappa lo si può mettere a profitto molto rapidamente.

Con una strategia di comunicazione mirata, il database alimenta il passa parola, creando nuovi potenziali contatti, fidelizza il cliente, portando alla ripetizione degli acquisti, aumenta il cross selling all’interno del catalogo, aumenta lo scontrino medio. E con le giuste promozioni, diminuisce l’invenduto.

 

COME FARE CRESCERE IL TESORO, CIOÉ ALIMENTARE IL DATABASE

Innanzitutto serve un sito ben indicizzato e sempre attivo, un sito facile da trovare e da consultare. Diffidate di chi vi propone attività di comunicazione diretta e utilizzo dei social e non parte dall'analisi del vostro sito, del suo posizionamento e della sua efficacia. Un buon sito WEB è la base necessaria e insostituibile di una buona comunicazione, qualsiasi altro strumento si utilizzi.

Stabilito che il sito può essere trovato facilmente (SEO) ed è facilmente navigabile, è necessaria una strategia focalizzata su un'azione: l’iscrizione al database di tutti coloro che sono atterrati sul sito aziendale. Gli strumenti sono molteplici, dall'offerta di sconti, alla garanzia di informazioni esclusive, dalla possibilità di scaricare materiali fino alla possibilità di avere un app dedicata ai clienti. Ogni tipologia di azienda dovrà sviluppare la strategia più adatta alle abitudini ed ai desiderio del suo target.

Altro passaggio sarà quello di indirizzare a questa scopo anche le attività svolte sui canali digitali, altro flusso fondamentale per la crescita del database.

Sappiamo tutti che la concorrenza nella comunicazione è oramai molto accesa e sappiamo anche quante mail pubblicitarie finiscono automaticamente nel nostro cestino. Ma non c'è nessuno che non abbia autorizzato almeno un'azienda a mandargli informazioni, perché quell'azienda è riuscita a catturare il suo interesse ed è convinto che trarrà qualche vantaggio (commerciale, informativo o personale) dall'autorizzazione a ricevere newsletter. Per questo è fondamentale una strategia di comunicazione precisa ed efficace. Anche nel caso del direct  nmarketing è ecessario creare una comunità attorno ai valori dell’azienda in modo che sia più facile stimolare il desiderio di appartenenza e quindi generare un’azione come l’iscrizione 

 

COME FAR FRUTTARE IL TESORO, CIOÈ UTILIZZARE IL DATABASE

FIDELIZZAZIONE

Cercare di aumentare i clienti è giusto, ma prima di tutto bisogna cercare di non perdere gli acquisiti, se no il bilancio di crescita rimane zero: tanti clienti entrano quanti ne escono. Sono molte le iniziative volte alla fidelizzazione: solo per citarne alcune: tessera fedeltà con promozioni e sconti, anteprime ed esclusive, formazione dedicata.

AUMENTO SCONTRINO MEDIO

Sappiamo che una regola base del marketing afferma che costa meno fare comprare di più ad un cliente acquisito che acquisirne uno nuovo. Diventa facile dunque utilizzare la comunicazione al database per aumentare lo scontrino medio di un cliente acquisito: vendita abbinata, pacchetti promozionali, sconti esclusivi dopo l'acquisto.

PASSAPAROLA

Una delle motivazioni che vengono spesso sollevate per non investire sulla comunicazione diretta è quella che afferma che lavorare su clienti acquisiti non genera nuovi clienti. Oggi più che mai è una convinzione senza sostanza: attraverso una strategia precisa e ben costruita il database può assolutamente generare nuovi clienti. In primo luogo perché la comunicazione diretta è ormai uno dei pilastri per creare quella comunità attorno al marchio capace di attirare nuovi clienti. Secondo perché esistono attività specifiche e mirate per attivare il “passaparola” che è una delle leve più efficaci del marketing per accrescere il numero di clienti, come ad esempio i KIT o i gadget di benvenuto o lo iniziative “presenta un amico”

 

DIMINUZIONE INVENDUTO

L’attività dedicata ai saldi è la più semplice e forse la più conosciuta fra le iniziative riservate alla comunicazione. Pur essendo semplice è sempre opportuno costruire una strategia in modo che non si crei semplicemente la “stagione dei saldi”, ma si utilizzi anche l’invenduto per aumentare lo scontrino medio, favorire il passaparola, generare fidelizzazione. Uno degli esempi più eclatanti sono ad esempio le offerte lampo a cui il cliente si deve iscrivere e che durano solo una gionata o poche ore.

MARCHIO E COMUNICAZIONE

MARCHIO E COMUNICAZIONE

MEGLIO UNA SEMPLICE SCRITTA CHE UN LOGO INEFFICACE

Il logo di un'azienda è come il viso di un interlocutore: la prima impressione è molto importante e la sensazione che ci lascia è difficile da cambiare. Sottovalutarne l'efficacia in termini di comunicazione del marchio aziendale è altamente sconsigliabile.

WEB MARKETING

WEB MARKETING

PERCHÉ SI PARLA SPESSO DI AGENZIA WEB MARKETING, MA RARAMENTE SE NE INCONTRA UNA EFFICACE

La maggior parte delle agenzie di web marketing, considerano l'investimento in advertising come la principale fra le soluzioni web marketing, ma la realtà è che il web marketing SEO costituisce la prima e più efficace fra le soluzioni di web marketing aziendale.

SVILUPPO APP

SVILUPPO APP

COME CREARE UN'APP: SVILUPPO APP IOS E APP ANDROID SONO STRATEGICHE PER LA COMUNICAZIONE AZIENDALE

Creare una app non significa solo rivolgersi a sviluppatori app e creare una copia del sito aziendale da far scaricare nello smartphone o nel tablet dei propri clienti.

DIGITAL E SOCIAL MARKETING

DIGITAL E SOCIAL MARKETING

SOCIAL MARKETING, PERCHÉ NON BASTA ESSERCI

Anche la presenza sui social deve essere guidata da una strategia di Digital e Social-Marketing e sostenuta con investimenti in risorse umane. Da alcuni anni la comunicazione attraverso i canali social, Facebook, Istagram ed ora anche Tik Tok, ha assunto una posizione rilevante. Ciò nonostante non si deve pensare che la semplice presenza o anche l’investimento in advertising sui social raggiunga automaticamente risultati concreti, senza la necessaria attenzione al web marketing e quindi indipendentemente dalle strategie e dai contenuti.

POWER2MEDICAL

POWER2MEDICAL

POWER2MEDICAL, SPECIALIZZATI NELLA COMUNICAZIONE BIOMEDICA

Power2Business ha una divisone dedicata al settore biomedicale. Alcuni dei professionisti che fanno parte del team hanno sviluppato un’esperienza di oltre 30 anni in questa area e l’hanno integrata nel processo operativo del gruppo. Un'esperienza pluriennale con aziende dell'area biomedica nazionali e internazionali, per avere un interlocutore che conosce dinamiche, regole e linguaggi specifici della comunicazione biomedicale e comunicazione farmaceutica.

DICONO DI NOI

DICONO DI NOI

I NOSTRI SERVIZI

» Comunicazione

» Power2Medical

» Marchio

» Web Marketing

» App

» Direct

» Digital

» News

Contattaci

Ti risponderemo al più presto

  Autorizzo al trattamento dei dati personali ai sensi e per gli effetti del D.Lgs. 196/03. Leggi informativa completa
8+15=